Grazie alla Nostra amica Roberta, che dall’Australia ha tradotto la nostra video intervista.